L’idea di non associare fonti di carboidrati e proteine nello stesso pasto è alla base della dieta dissociata. Tuttavia, ad oggi, non ci sono studi scientifici che confermino la validità di questo principio. Il tratto digerente degli essere umani è perfettamente in grado di digerire ed assorbire nutrienti diversi, provenienti dall’associazione nello stesso pasto di alimenti diversi.

Il Piatto del Mangiar Sano, creato dagli esperti di nutrizione della Harvard T.H. Chan School of Public Health e dagli editori delle Pubblicazioni Harvard Health, è una guida ed un esempio per creare pasti salutari e bilanciati. Inoltre, è una rappresentazione grafica molto esplicativa delle Linee Guida elaborate dalla Società Italiana di Nutrizione Umana.
Quali sono le principali indicazioni?

* Componi la parte principale del tuo pasto con ortaggi e frutta – ½ piatto

* Scegli cereali integrali, meglio se integrali – ¼ del tuo piatto

* La potenza delle proteine – ¼ del tuo piatto

Ogni pasto (soprattutto i principali pranzo e cena) dovrebbe, quindi, essere un pasto completo, in cui sono presenti tutti i nutrienti necessari: carboidrati, proteine, grassi oltre che fibra e altri micronutrienti.

 

Bibliografia ed approfondimenti:

Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN). Linee Guida per una sana alimentazione italiana

Harvard T.H. Chan School of Public Health – The Nutrition Source, Healthy Eating Plate 

Share This