Quando non c’erano le etichette, per sapere se le uova erano fresche, venivano messe in acqua controllando se galleggiavano:

1) l’uovo resta sdraiato sul fondo: freschissimo

2) l’uovo solleva leggermente la parte posteriore: da 2 a 5 giorni

3) l’uovo galleggia a mezz’acqua: non più fresco ma mangiabile

4) l’uovo galleggia con una parte esterna all’acqua: immangiabile!

Questo accade perché nella parte inferiore di questo alimento è presente una camera d’aria che è necessaria a far respirare il pulcino durante la sua crescita. 

Con il passare del tempo la grandezza della camera d’aria aumenta sempre più, tanto da permette all’uovo, dopo numerosi giorni, di galleggiare nel bicchiere.

Lo sapevi?

Un metodo semplice e veloce per valutare, in ogni momento, la freschezza delle uova! 😉

Share This