Ormai sappiamo benissimo che per stare bene dobbiamo mangiare frutta e verdura, in quantità abbondanti e variandone il più possibile la qualità. Tuttavia, il più delle volte, sottovalutiamo l’importanza della stagionalità.

Eppure, le stagioni provvedono naturalmente a fornirci gli alimenti che più ci servono in ogni periodo dell’anno. Pensiamo agli agrumi ricchi di vitamina C che abbiamo a disposizione in inverno e che ci aiutano a rinforzare il sistema immunitario o alla frutta estiva, ricca in beta carotene, che ci aiuta a proteggere la pelle dai raggi del sole e a idratarci con le alte temperature. Non è un caso, la natura e suoi meccanismi portano in tavola alimenti preziosi al momento più giusto. Farci attenzione permette di  trarne tanti benefici, per noi e, aspetto da non trascurare, per l’ambiente che ci circonda.

Frutta e verdura di stagione sono naturalmente più saporite e profumate, sono fresche e di conseguenza contengono più nutrienti, come antiossidanti, vitamina C, carotene e folati. La presenza di abbondanza di prodotto fa sì che i costi di produzione si abbassino, si riducano le spese per il trasporto dei prodotti sulle lunghe distanze e la loro refrigerazione per lunghi periodi, dando una mano all’ambiente, supportando l’economia locale rendendo così i prodotti di stagione più economici e più ecologici.

Quindi, cosa mettere nel carrello della spesa a settembre?

Facciamo una scorpacciata di prugne, pesche, meloni e le ultime angurie, perchè dal prossimo mese non saranno più di stagione! Approfittiamo anche delle fresche insalatone e dei contorni estivi per gustare gli ultimi cetrioli, pomodori, zucchine e fagiolini.

Settembre è il mese della vendemmia, della raccolta dell’uva: tra fine agosto e settembre le vigne sono cariche di grappoli maturi e non può mancare quindi sulle nostre tavole l’uva bianca e nera. Altra frutta tipica dell’inizio dell’autunno sono i dolcissimi fichi.

Orto e frutteto sono carichi di doni della natura. Perciò, ecco cosa non dimenticare:

Frutta: fichi – melone – pere – mele – pesche – prugne – uva

Verdure: bietole – carote – broccoli – cavoli – cetrioli – cicoria – fagiolini – funghi -insalate – melanzane – patate – peperoni – pomodori – radicchio – ravanelli – spinaci – zucche – zucchine

È così che inauguriamo la nuova rubrica. Un appuntamento mensile, per fare stagionalmente una spesa consapevole.

Benvenuto Settembre!

Share This