#1 – Riscopriamo qualche tradizione

La prima cosa da dire è che le feste sono un momento di convivialità, dove sedersi a tavola permette di godersi la famiglia e riassaporare qualche tradizione. Non è certo questo il momento più adatto per pensare alla linea, né per farsi venire sensi di colpa se ci si concede qualche strappo alla regola. Perché invece non approfittare di questo periodo per riscoprire qualche buona ricetta tradizionale? Sono sicura che la maggior parte di noi ha ristretto tantissimo il ricettario da cui attingere per i pasti quotidiani, un po’ per mancanza di tempo, un po’ per pigrizia, un po’ per l’idea che le ricette tradizionali debbano essere bandite da ogni piano alimentare. Certo, non possiamo mangiare Vincisgrassi ogni giorno, però perché non farlo in un giorno di festa? Ogni tanto, è importante concedersi qualche sapore diverso e magari più appagante.

#2 – Abbuffata – Digiuno? Meglio di no!

A quanti capita di digiunare prima del cenone della Vigilia o di saltare la colazione il giorno dopo? La semplice regola di non saltare colazione, pranzo e cena vale anche durante le feste. Altrimenti non facciamo altro che alimentare un circolo vizioso fatto di abbuffate e digiuno: “ormai ho esagerato tanto vale… e poi comunque domani digiuno”. Possiamo sentirci appesantiti appena svegli la mattina dopo il cenone, ma la fame poi arriva e se aspettiamo di placarla quando ci rimettiamo a tavola per un’altra mangiata, esagerare sarà fin troppo facile. La regolarità dei pasti è un grande alleato in questi giorni!

#3 – No, alle calorie inutili

Se la paura di prendere peso è più forte di tutto il resto, sono sicura che qualche caloria di troppo ed inutile ce la possiamo evitare. Ad esempio, le tavole saranno già imbandite di buonissimi dolci, perché aggiungere anche le bevande zuccherate? Sono inutili tutto l’anno, durante le feste ancora di più. A maggior ragione perché ci sarà sicuramente anche qualche brindisi. O magari i salatini prima dei pasti, il pane tra una portata e l’altra… E sì, anche dello zucchero nel caffè potremmo provare a farne a meno!

#4 – Evitiamo gli sprechi

Il cibo è una cosa bellissima ma non è l’unica cosa che rende speciali le feste. Invece sprecare il cibo o preventivare che andrà sprecato significa snaturare la vera essenza del Natale. Cerchiamo perciò di pianificare bene gli acquisti, questo sarà il più bel regalo di Natale che faremo!

È Natale ed è tempo di serenità… e dovremmo viverlo tutti nel migliore dei modi. Buone Feste!

Share This